Attività

Sociali

Erogazione Contributo di Solidarietà

In data 13 ottobre è stato siglato un nuovo accordo tra le Parti sociali che ha rideterminato le condizioni per richiedere ed usufruire del contributo di solidarietà per i dipendenti della vigilanza privata, collocati in Cassa Integrazione in deroga o in FIS.

Nello specifico il nuovo accordo prevede:

  • Per i dipendenti il cui reddito costituisce l’unica fonte reddituale per il proprio nucleo familiare* collocati in Cassa Integrazione in deroga o in FIS per una quota uguale o superiore al 75% delle ore ordinarie lavorabili nel mese è previsto un contributo pari a 260,00 € lordi; richiedibile per n. 6 mensilità comprese tra febbraio e dicembre 2020.

 

  • Per i dipendenti il cui reddito costituisce l’unica fonte reddituale per il proprio nucleo familiare* collocati in Cassa Integrazione in deroga o in FIS per una quota compresa tra il 50% ed il 74% delle ore ordinarie lavorabili nel mese è previsto un contributo pari a 130,00 € lordi; richiedibile per n. 6 mensilità comprese tra febbraio e dicembre 2020.

 

  • Per i dipendenti il cui reddito NON costituisce l’unica fonte reddituale per il proprio nucleo familiare* collocati in Cassa Integrazione in deroga o in FIS per una quota uguale o superiore al 75% delle ore ordinarie lavorabili nel mese è previsto un contributo pari a 100,00 € lordi; richiedibile per n. 6 mensilità comprese tra febbraio e dicembre 2020.

 

  • Tutti i dipendenti che hanno già usufruito del contributo pari a 130,00 € lordi, previsto dal precedente accordo del 28 aprile u.s., riceveranno un’integrazione dell’importo sulla base di quanto già corrisposto senza necessità di ulteriori richieste. Potranno inoltre presentare richiesta del contributo secondo le nuove disposizioni per un totale complessivo di 6 mensilità (comprensivo delle precedenti richieste). Dovranno inviare esclusivamente busta paga e dichiarazione aziendale relative ad eventuali nuove mensilità.

*Ai sensi e per gli effetti delle vigenti disposizioni fiscali

  • Nota 1: Tutti gli importi saranno riproporzionati per il part-time in base all’orario contrattuale individuale;

  • Nota 2: In caso di prima richiesta è necessario compilare la modulistica sotto riportata ed allegare copia della  relativa  busta paga e, per le prestazioni del primo e secondo paragrafo, anche copia della C.U. 2020 - redditi 2019.

Per eventuali chiarimenti potete scriverci all’indirizzo e-mail:

contributosolidarieta@ebinvip.it

La domanda deve essere inviata mezzo raccomandata A/R all’indirizzo:

Via Piemonte n.32, 00187 Roma

oppure mezzo Posta Elettronica Certificata all’indirizzo:

prestazioni.ebinvip@pec.it

Scarica Documenti